GINNASTICA POSTURALE

Per correggere i vizi posturali,  migliorare la mobilità articolare, la flessibilità, l’equilibrio, il tono muscolare e la respirazione; educando la persona alla percezione del proprio corpo, e all’utilizzo della postura corretta. Gli esercizi proposti, prendono origine da diverse discipline metodologie come Stretching, Yoga, Pilates, Back School, Meziers.

GINNASTICA CORRETTIVA

Ginnastica specifica, utile per migliorare l’atteggiamento posturale sia dal punto di vista estetico che funzionale.
Il metodo vi aiuterà a prevenire e compensare i paramorfismi e/o i dimorfismi della colonna vertebrale e non come; ipercifosi, iperlordosi, scoliosi, spalle addotte, scapole alate, piede piatto, piede valgo

GINNASTICA ANTALGICA

La ginnastica antalgica si propone come un’attività fisica composta da movimenti eseguiti lentamente con l’obiettivo di ridurre i sintomi dolorifici della colonna verrtebrale e che gradualmente consenta di ripristinare l’elasticità muscolare, di detensionare le strutture capsulo-legamentose e di sviluppare un aumento del tono muscolare. E’ utile per: cervicalgia, colpi di frusta, lombalgia, lombosciatalgia, lombocruralgia, protusioni ed ernie discali, spondilolisi, spondilolistesi.
I training in acqua, non solo permettono di ridurre i tempi di recupero, ma migliorano anche la circolazione ed il drenaggio.